Le possibili cause delle urine scure

Le possibili cause delle urine scure

Quando andiamo al bagno tutti noi, chi più chi meno, abbiamo la tendenza a non osservare quello che lasciamo nel water, sia che si tratti della pipì che della cacca. Dopotutto si tratta di sostanze che puzzano e che sono poco gradevoli alla vista, e sicuramente tutti noi abbiamo qualche cosa di meglio da fare nella giornata che andare a studiare i nostri escrementi e la nostra urina.

Insomma, i nostri escrementi difficilmente riescono ad attirare la nostra attenzione. Tuttavia, mentre il nostro desiderio potrebbe essere quello di voltare le spalle con disgusto, in realtà si tratta di un grosso errore dato che queste sostanze possono dirci molto sulla nostra salute.

Basta, ad esempio, controllare l’urina mentre si è al bagno per individuare una serie di potenziali problemi di salute, e anche per avere un rapido aggiornamento sul nostro stato di salute in generale.

La prima cosa che potresti notare osservando la tua pipì è il colore, e se questo è troppo scuro dovresti preoccuparti. Vediamo perché (questo argomento è stato trattato più ampiamente su segreti del benessere, noi, qui di seguito, lo riportiamo in sintesi).

Possibili cause dell’urina scura

La dieta

Come puoi facilmente intuire, ciò che introduci nel tuo corpo tramite l’alimentazione si ripercuote anche su ciò che espelli dal corpo stesso. Se bevi molta acqua la tua urina sarà probabilmente di colore chiaro o addirittura trasparente – ma se mangi molte cose che abbiano dei coloranti alimentari questi potrebbero – in ultima analisi – scurire il colore della tua urina. Ma non sono solo i coloranti artificiali che fanno cambiare il colore alla tua urina. Le barbabietole, ad esempio, sono in grado di cambiare radicalmente il colore dell’urina e darle delle sfumature rosso-vivo.

La disidratazione

Se la tua urina è scura, e in particolare se sembra marrone come il tè “classico”, questo è  in genere un sintomo di disidratazione. in questo caso il motivo per cui la tua urina è scura è che i tuoi reni stanno producendo una urina più concentrata, meno diluita in acqua, che altrimenti la renderebbe più chiara. Immagina di avere una bustina di tè nello stomaco: la quantità di acqua che aggiungi influirà sulla colorazione del “tè” risultante.

Ci sono molte ragioni per cui potresti essere disidratato. Nel breve periodo questo potrebbe essere semplicemente il segno che in quel giorno avresti dovuto bere di più. A lungo termine, tuttavia, potrebbe suggerire di avere qualche disturbo – il diabete, ad esempio. Prova a bere diversi bicchieri d’acqua al giorno per 1-2 giorni e osserva se l’urina si schiarisce:  se non lo fa ed il problema persiste, consulta un medico.

I farmaci e gli integratori alimentari

Se la tua urina ha delle sfumature rosata, ciò potrebbe costituire un effetto collaterale di alcuni farmaci.

Allo stesso modo, se usi dei lassativi o degli integratori vitaminici, questi potrebbero scurire il colore della tua urina e farle avere delle sfumature arancioni.

Nel dubbio ti consiglio, per prima cosa di consultare i foglietti illustrativi dei farmaci che stai assumendo, poi di riferire eventualmente la cosa al tuo medico curante. In ogni caso mantieniti sempre ben idratato.

Le infezioni in corso

L’urina torbida potrebbe dovuta ad un’infezione del tratto urinario. Ciò è ancora più probabile se -oltre all’aspetto torbido- la tua urina ha anche un cattivo odore e provoca bruciore durante l’urinazione. Consulta il tuo medico per una diagnosi, ma sappi che probabilmente dovrai assumere degli antibiotici per curare l’infezione in corso.

Un disturbo epatico

Infine, se la tua urina ha un colore marrone scuro e non sei disidratato, questo potrebbe

essere il risultato di un disturbo del fegato – come l’epatite B acuta. Se noti altri sintomi insoliti – e in particolare se hai viaggiato, o se hai avuto una trasfusione di sangue di recente – consulta subito il tuo medico.

2

No Responses

Write a response